Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Contributi per acquisto primo casa (art. 5 della L.R. 6/2003)

Con l'art. 5 della L.R. 6/2003, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia riconosce un contributo per l'acquisto della prima casa pari al 20% fino ad un massimo di 17.800 euro, che per determinate categorie di soggetti in condizioni di debolezza sociale o economica e per interventi in zone particolari e sul patrimonio edilizio esistente (soggetti e interventi indicati all'articolo 7 del Regolamento)  diventa il 30% fino ad un massimo di 25.500 euro.

Tipologia degli interventi agevolati (gli immobili in CLASSE G vanno adeguati entro 5 anni!)

Acquisto, costruzione ovvero recupero di un alloggio situato sul territorio regionale. Gli interventi devono essere attuati ricorrendo a operazioni creditizie erogate da banche, da enti di previdenza e da enti assicurativo-assistenziali di importo non inferiore alla metà della spesa, devono interessare abitazioni che abbiano una superficie utile residenziale non superiore a 120 mq e, per le domande presentate nell’anno 2012, che abbiano una prestazione energetica di cui al d.lgs 192/2005 non inferiore alla lettera F da raggiungere entro 5 anni dall'acquisto.

Gli immobili in CLASSE G, dovranno effettuare modifiche entro 5 anni dall'acquisto per ottenere una classificazione energetica pari almeno ad F, pena la retituzione dei contributi percepiti.

Il nostro studio, se l'immobile dovesse avere una classificazione energetica G, suggerirà gli interventi più convenienti per conseguire il necessario miglioramente energetico.

Sei qui: Home Certificati Energetici Contributi per acquisto primo casa (art. 5 della L.R. 6/2003)